Il nulla trasformato in vita sovrabbondante

LO SO, OGGI NON E’ UN SEMPLICE COMMENTO, MA UNA VERA E PROPRIA CATECHESI. E’ LUNGA, PERDONATEMI, MA SONO PERSUASO CHE SI TRATTI DI UNA PAROLA FONDAMENTALE, PERCHE’ E’ ALLE RADICI DELLA NOSTRA CHIAMATA. VI AIUTERA’ MOLTO, ANCHE PER TRASMETTERE LA FEDE AI VOSTRI FIGLI.

CHI VIVE PIENAMENTE LA PROPRIA VITA, OVVERO LA PROPRIA VOCAZIONE E MISSIONE, SOLO CHI HA FATTO L’ESPERIENZA DI PIETRO. SOLO CHI SI E’ VISTO COLMARE DALLA SOVRABBONDANZA DI VITA E DI AMORE DEL SIGNORE PUO’ LASCIARE TUTTA LA VITA VECCHIA E GETTARSI, APPOGGIATO ALLA SUA PAROLA, NELLA VITA NUOVA, FECONDA PROPRIO DOVE, FONDATO SU SE STESSO, AVEVA FALLITO.

 

QUI IL COMMENTO SCRITTO ALLA PAROLA DELLA V DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO. ANNO C 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...