Dizionario (2)

Il Vangelo del giorno

Rassegna aggiornata ogni giorno: https://twitter.com/isegnideitempi

 

 

DIZIONARIO “BENEDETTO”

GELOSIA

I membri della Chiesa non devono provare gelosia, ma rallegrarsi se qualcuno esterno alla comunità opera il bene nel nome di Cristo, purché lo faccia con intenzione retta e con rispetto. Anche all’interno della Chiesa stessa, può capitare, a volte, che si faccia fatica a valorizzare e ad apprezzare, in uno spirito di profonda comunione, le cose buone compiute dalle varie realtà ecclesiali. Invece dobbiamo essere tutti e sempre capaci di apprezzarci e stimarci a vicenda, lodando il Signore per l’infinita ‘fantasia’ con cui opera nella Chiesa e nel mondo. (Benedetto XVI, Angelus del 30 settembre 2012)

 

 

DIZIONARIO DEI SEGNI (2)

SEDUZIONE

La potenza di Satana e la sua forza – la forza del male – consiste nella sua capacità di “sedurre”. Sappiamo bene che cosa è la seduzione: ingannare presentando ciò che è male come bene, ciò che è deforme come bello, ciò che è falso come vero. È la maschera affascinante messa sul volto del male, della menzogna, dell’ingiustizia. La seduzione del male non è solo un fatto soggettivo. È anche un fatto oggettivo: esiste anche una cultura fondata sulla seduzione, che contrabbanda errori gravi circa l’uomo e la sua libertà come verità indiscutibili. Il “mass-mediaticamente corretto” è la potente retorica di questa seduzione culturale. (card. Carlo Caffarra, omelia del 29 settembre 2012). Tutto qui: http://t.co/ODM2eqzM

 

PAROLA DI DIO

Cosa possiamo apprendere dal Beato Gabriele Allegra? L’amore alla Sacra Scrittura, con l’intensità di cuore e di mente che ebbe lui. Ma per amare, bisogna conoscere. E noi la conosciamo la Sacra Scrittura? Un sondaggio di pochissimi anni fa dà questo deprimente risultato. Quasi il settanta per cento degli italiani, non ha mai letto i Vangeli e il quindici per cento li ha letti solo in parte. Siamo forse un paese di credenti allergici ai testi sacri? Eppure c’è abbondanza di lectio divina, di incontri biblici, di commenti biblici e persino di festival biblici. Dove sta l’incongruenza? Forse, la quantità esagerata delle parole e delle interpretazioni forma come una cortina fumogena, una barriera, che disturba e impedisce la ricezione e l’ascolto della parola di Gesù. Per Padre Allegra, invece, la lettura della parola di Dio era immediata e accendeva nel suo cuore un fuoco sacro, che bruciava le interpretazioni di comodo e le fiacchezze delle glosse, e accendeva, invece, la radicalità della fedeltà e della testimonianza eroica. Siamo quindi invitati a leggere la Parola di Dio e soprattutto a tradurla nella nostra esistenza quotidiana, più che a commentarla con le nostre parole. (Card. Mauro Piacenza, omelia per la beatificazione di Padre Allegra). Tutto qui: http://t.co/Hmnx0KVr

 

CATASTROFI

È un romanzo appena uscito, bellissimo, “L’età dei miracoli”, Mondadori, è la nascita di una vera scrittrice Karen Thompson Walker. L’abbiamo detto tutti, senza pensarci su: avrei bisogno di una giornata di trentasei ore per fare tutto. Ci siamo immaginati l’espandersi dei giorni e la possibilità magica di non essere in ritardo, di andare al cinema due volte in un giorno, cucinare, giocare con i nostri figli, dormire dieci ore, non litigare più per quegli incastri di tempi stretti che non coincidono mai. Ma in questo romanzo succede, ed è spaventoso. Gli esperti, e tutti, lo chiamano: il rallentamento. “Più tardi avrei ripensato a quei primi giorni come al momento in cui tutti noi, come genere umano, imparammo che finora ci eravamo preoccupati delle cose sbagliate. Ma non è mai ciò di cui ti preoccupi che alla fine accade. Le vere catastrofi sono sempre diverse – sono quelle che non immaginiamo, per cui non siamo preparati, quelle sconosciute”. (Annalena Benini) Tutto qui: http://t.co/LhMi295W

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...