Apple introduce le icone gay. Fra le emoticons presenti sul prossimo sistema operativo della Mela compariranno per la prima volta anche due smiley raffiguranti coppie omosessuali

iOS6: Apple introduce le icone gay

di Roberto Catania

Quando si dice un’icona gay, nel vero senso della parola. Fra le novità di iOS6, il sistema operativo che debutterà alla fine dell’estate su iPhone e iPad, ci sarà anche la presenza di due nuove emoticonsraffiguranti due coppie omosessuali che si tengono per mano. È la prima volta che ciò accade da quando l’iPhone (e iOS) ha fatto il suo debutto, nel 2007.

Da quel che si vede le due icone gay-lesbian verranno posizionate accanto alle corrispondenti coppie eterosessuali all’interno delle cosiddette emojis, le emoticons di Apple. Una novità che dinnanzi alle oltre 200 nuove feature che verranno introdotte nella prossima piattaforma di Cupertino passerà inosservata ai più, ma che – almeno simbolicamente – sarà apprezzata dalle tante coppie Lgbt che rivendicano parità di trattamento rispetto al mondo etero attraverso piccole e grandi battaglie. Su questo tema, peraltro, Apple si sta mostrando ultimamente piuttosto sensibile, come dimostra (fra le altre cose) il supporto a It Gets Better, la campagna anti-discriminatoria firmata Trevor Project a sostegno dei giovani omosessuali.

Due cose restano da capire, si chiede Gizmodo: come mai le due coppie gay-lesbian sono state disegnate senza alcuna espressione facciale? E in secondo luogo, è pensabile che sul prossimo sistema operativo iOS7 ci sia spazio anche per un’icona raffigurante una coppia omosessuale con un bambino?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...