Censurata la parola papà in Scozia

Censurata la parola papà in Scozia. Questa la decisione del Servizio sanitario “per rispetto ai genitori gay”. Niente più dad o father. Né genitore uno e genitore due. Evitato il rischio di dare precedenze, se non di genere, anche numeriche. Nel vademecum che viene dato alle coppie, Ready Steady Baby, il termine è sostituito con il meno sessista “partner”. La Chiesa, sempre attenta ad andare incontro al mondo e liberarsi così dai cascami tradizionalisti, nell’epoca della pari opportunità compiuta, ha già provveduto ad aggiornarsi: “Partner nostro, che sei nei cieli”.

© – FOGLIO QUOTIDIANO

di Pietrangelo Buttafuoco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...