Voglio un corpo come Belen, anche se poi non riesco più a sedermi

Maggio 25, 2012 Elisabetta Longo

Dopo il festival di Sanremo e l’esposizione pubblica del suo tatuaggio inguinale, tutte le ragazze ne volevano uno simile. Ora la società italiana di medicina estetica diffonde i dati di un’indagine fatta su 500 potenziali pazienti che si sono recati dai chirurghi plastici perché insoddisfatti di certi particolari del loro viso o del loro corpo. Orbene, il 35,7 per cento delle donne del campione dichiara che è Belen il suo ideale di bellezza femminile. Segue Carla Bruni, con il 26 per cento, scelta strana visto che l’ex premiere dame ha ricorso alle punturine di botox così tante volte da apparire diversa dalla sua genetica originale. A seguire Paola Cortellesi e Milly Carlucci.

Per i maschi il mito estetico però non è Fabrizio Corona né tantomeno il nuovo fidanzato di Belen, Stefano. Bensì il solito George Clooney, a seguire Barack Obama, poi Fiorello e Bobo Vieri. Bobone icona di bellezza? Forse prima di passare dal chirurgo estetico, dovreste passare dall’oculista.

Ma la sindrome dell’imitare una parte del corpo delle star non colpisce solo i comuni mortali, ma anche le starlette più o meno famose, come Francesca Cipriani, una grande personalità dei giorni nostri onnipresente in tv dopo aver partecipato al Grande Fratello, alla Pupa e il secchione, a Colorado e a Kalispera. La ragazza appena è riuscita a raggranellare popolarità ha pensato di andare sotto i ferri del chirurgo. Prima è stata la volta delle labbra, poi delle protesi al seno della sesta misura, infine il lampo di genio. «Voglio un lato b alla Jennifer Lopez». Basta avere i soldi per gli interventi e il gioco è fatto, voilà, protesi anche sui glutei. «Ho sempre fatto nuoto e palestra per avere un corpo tonico, ma l’intervento mi ha dato una marcia in più. Il problema è che le protesi sono state posizionate male fin dall’inizio dal chirurgo brasiliano a cui mi sono rivolta. E io non riesco più a sedermi come le persone normali».

Tempi.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...