In Italia “salta” un matrimonio ogni tre minuti

In Italia “salta” un matrimonio ogni tre minuti. Siamo i primi in Europa. Separazioni e divorzi sono costantemente in aumento in Italia. Basandosi su dati Istat, il portale Incontri-ExtraConiugali.com ha completato uno studio sull’evoluzione della situazione delle rotture matrimoniali in Italia che evidenzia come il numero dei matrimoni interrotti sia progressivamente cresciuto negli anni, fino ad arrivare agli oltre 146 mila matrimoni che secondo lo studio tendenziale di Incontri-ExtraConiugali.com finiranno con un divorzio o con una separazione nel 2012.Secondo Incontri-ExtraConiugali.com, sito specializzato in incontri extraconiugali, in Italia vi è dunque una rottura matrimoniale ogni 3 minuti e mezzo. Un record che porta l’Italia al primo posto in Europa per numero di separazioni e divorzi, seguita a ruota dalla Spagna con una rottura matrimoniale ogni 4 minuti e mezzo.”La durata media del matrimonio in Italia è di 15 anni, ma circa un divorzio su cinque si verifica proprio nelle coppie sposate da meno di 5 anni”, sostengono gli analisti di Incontri-ExtraConiugali.com.La tendenza per l’Italia mette in evidenza una crescita costante del numero di divorzi e una diminuzione del numero dei matrimoni: secondo l’Istat tra il 1998 e il 2008 il numero dei divorzi e delle separazioni è aumentato di una volta e mezzo (+50%), passando da 96.247 a 138.516. E in questo stesso lasso di tempo è sensibilmente diminuito il numero di matrimoni, passando da 280.034 a 246.613.I matrimoni sono continuati a diminuire negli ultimi anni, scendendo — sempre secondo dati Istat — di un altro 7% dal 2008 al 2009 (230.613 matrimoni) e secondo lo studio tendenziale di Incontri-ExtraConiugali.com saranno sensibilmente al di sotto dei 200.000 nel 2012.”Tuttavia nel 2012 i matrimoni saranno più stabili”, sostiene Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com. Secondo l’esperto in relazioni extraconiugali il diffondersi dei siti di incontri on-line riuscirà a determinare un’inversione di tendenza. I dati elaborati da Incontri-ExtraConiugali.com per il 2011 già confermano un minor incremento di rotture matrimoniali (+1,15%) e nel 2012 questa tendenza è nuovamente confermata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...